La cannabis è il nuovo farmaco per il benessere dell’uomo moderno?

cannabis cura del futuro.jpg

La cannabis è il nuovo farmaco per il benessere

L’era digitale ha inaugurato una nuova enfasi sull’idea di benessere. Ora più che mai le persone sono completamente investite nella propria salute, sviluppo mentale e spirituale. Internet ha reso molto più facile accedere a una miriade di pratiche di benessere dalla meditazione consapevole , yoga, respirazione , alimentazione coscienziosa e una miriade di diverse pratiche e sistemi di credenze.

Inoltre, c’è una rivitalizzazione dell’interesse per i farmaci psicotropi e la condizione umana. Tuttavia, questo recente interesse per queste droghe psichedeliche può essere fatto risalire direttamente alla legalizzazione della cannabis. Questo perché la cannabis è la droga del benessere per l’uomo moderno.

Nell’articolo di oggi, daremo uno sguardo più approfondito a come la cannabis aiuta a plasmare questo interesse moderno in una vita olistica. Dove l’importanza del benessere spirituale, mentale e fisico è di primaria importanza per la maggior parte degli individui che vivono nella società.

Cannabis e medicina olistica

Il termine olistico può essere definito come la comprensione che parti diverse sono intimamente interconnesse e spiegabili solo con il riferimento al termine intero. In un contesto medico è un trattamento che si concentra sul benessere della persona prendendo in considerazione fattori mentali, sociali, fisici e spirituali piuttosto che concentrandosi semplicemente sui sintomi della malattia.

Considerando che la cannabis è intrinsecamente connessa al nostro sistema endocannabinoide, o comunemente noto come sistema master, ha assolutamente senso che la cannabis abbia aiutato a introdurre o almeno contribuire a consolidare l’idea di medicina olistica nel mainstream.

Questo perché il sistema endocannabinoide ha il compito di portare il corpo all’omeostasi. L’omeostasi è la tendenza verso un equilibrio relativamente stabile tra elementi interdipendenti, soprattutto se mantenuto da processi fisiologici.

L’omeostasi e l’olistico sono di natura stranamente simili considerando che entrambi i concetti forniscono equilibrio con lo scopo di mantenere il tutto.

Grazie al divieto, la cannabis è diventata la droga illegale più consumata al mondo. Quando ha iniziato a diventare legale per scopi medici, ha riformulato l’uso da “farmaci che abusano patologicamente” all’uso di una pianta naturale per fornire benefici medici ai pazienti sofferenti.

Quando la relazione tra la cannabis e il sistema endo cannabinoide è stata stabilita saldamente negli anni ’90, è iniziata la rivoluzione del benessere. Nel 1997, quando la cannabis fu legalizzata per la prima volta per scopi medici in stati come la California e Washington, segnò il cambiamento delle maree.

Ora, 24 anni dopo, la cannabis rimane una delle piante medicinali più consumate del pianeta e sembra che stia solo crescendo in popolarità.

Cannabis e recupero della tua salute

Ad un certo punto, all’inizio del 1900, il paradigma medico cambiò radicalmente. Per centinaia di anni prima del divieto della cannabis nel 1937, la marijuana è stata trovata in circa l’80% dei medicinali usati dai medici.

Inoltre, c’era molta enfasi sulla dieta come forma di medicina. Tuttavia, con il progresso dei farmaci, è stata tracciata una linea netta tra la medicina naturale e quella chimica. I farmaci hanno iniziato a diventare la norma perché in alcuni casi si sono dimostrati superiori ai rimedi naturali.

Tuttavia, l’industria farmaceutica ha iniziato a finanziare le scuole di medicina e la letteratura della scuola di medicina che ha iniziato a cambiare il paradigma dei medici neolaureati. Ciò continua ancora oggi e fa parte del motivo per cui gli Stati Uniti stanno attualmente affrontando una crisi degli oppioidi.

La consapevolezza che la cannabis ha proprietà mediche non è una novità. La comunità medica conosce queste verità da migliaia di anni. Tuttavia, a differenza delle droghe farmaceutiche, la cannabis non può essere brevettata e può essere coltivata a casa propria. Ed è proprio per questo che l’industria farmaceutica per molti anni ha finanziato il proibizionismo.

Ora che sono possibili estratti per cannabinoidi specifici, l’industria farmaceutica ha rinvigorito il proprio interesse per la cannabis.

Tuttavia, all’interno della generazione del fai da te l’idea di coltivare la tua medicina è molto più attraente che ottenerla da una farmacia. Nell’idea di benessere, la salute è un risultato diretto della dieta, dell’esercizio fisico e della salute mentale. Pertanto, la cannabis diventa la scelta più ovvia come prima difesa contro malattie e malattie, lasciando i prodotti farmaceutici come ultima risorsa.

Cannabis per mente, corpo e spirito

Uno dei motivi per cui la cannabis è così popolare tra le nuove generazioni è dovuto al fatto che si rivolge all’insieme anziché a un sintomo specifico. Non ci sono molte altre medicine là fuori che possono dire lo stesso.

Il motivo per cui la cannabis continuerà a crescere in popolarità e rivendicare il suo giusto posto accanto all’umanità è perché è una medicina che si può coltivare con ingredienti semplici, che fornisce una miriade di benefici per la mente, il corpo e lo spirito.

Questo è solo l’inizio della rivoluzione del benessere. COVID-19 fungeva da pentola a pressione che costringeva le persone a cercare le proprie soluzioni all’interno e di conseguenza ha scoperto una vasta gamma di attività di benessere online. E se dai un’occhiata alle vendite di cannabis nell’ultimo anno e mezzo, queste persone hanno anche fumato una merda di erba.

Si tratta di un avviso sui cookie standard che puoi facilmente adattare o disabilitare come preferisci. Utilizziamo i cookie per assicurarci di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

SE FAI UN ACQUISTO DI ALMENO 55 €SUBITO PER TE
17% DI SCONTO + SPEDIZIONE GRATIS
  • Aggiungi al tuo carrello almeno 55€ di merce ( maggiore è la spesa, maggiore sarà lo sconto)
  • Quando fai il Checkout ricordati di inserire il CODICE SCONTO: HALLOWEEN
  • Concludi l'ordine - Scade il 31 Ottobre 2021
0
    0
    Il tuo Carrello
    Il tuo carrello è vuoto