Un uomo viene liberato dopo aver scontato 11 anni per possesso di cannabis

Prisoner,in,jail
  • Sale!
    cheese weed, blueberry weed, cheese ganja, blueberry erba, ganja

    CHEESE WEED CBD – BLUEBERRY WEED – GANJA < 28%

    Spedizione ANONIMA & GRATUITA SEMPRE
    Prezzo al gr:
    € 8.00|€ 11.00
    8.00340.00
    Svuota
  • Sale!
    Lemon Haze, super lemon haze, marijuana lemon

    LEMON HAZE CBD LEMON WEED CBDA < 28%

    Spedizione ANONIMA & GRATUITA SEMPRE
    Prezzo al gr:
    € 8.30|€ 12.00
    8.30339.00
    Svuota
  • Sale!
    mango haze

    MANGO HAZE CBD CBDA < 29%

    Spedizione ANONIMA & GRATUITA SEMPRE
    Prezzo al gr:
    € 8.30|€ 12.00
    8.30319.00
    Svuota

Marijuana e Prigione

Robert Franklin del Missouri è stato scarcerato giovedì dopo aver scontato oltre un decennio della sua condanna a 22 anni per possesso di mezzo chilo di marijuana.

Un uomo del Missouri è finalmente libero dopo aver scontato 11 anni dietro le sbarre per mezzo chilo di marijuana.

Cannabis e carcere

Giovedì, Robert Franklin è stato rilasciato dal Moberly Correctional Center, situato nella contea di Randolph, nel Missouri, interrompendo quella che era stata una condanna a 22 anni.

A maggio, la sentenza di Franklin è stata ufficialmente commutata dal governatore del Missouri Mike Parsons.

“Sto respirando aria libera”, ha detto Franklin giovedì, come citato dalla stazione televisiva locale KOMU. “È ottimo. Sono emozionato. sono euforico. Devo abbracciare mia figlia”.

Per Franklin, è il culmine di una lotta che ha attraversato la parte migliore dell’ultimo decennio.

Ad aprile, il Riverfront Times ha profilato Franklin, descrivendo in dettaglio come “ha lanciato un mattone da una libbra di marijuana fuori dal finestrino del suo SUV, con due soldati della Missouri Highway Patrol che lo inseguivano da vicino” nel febbraio del 2007.

Dopo la condanna a 22 anni di Franklin, la pubblicazione ha osservato che “il Missouri ha legalizzato la cannabis medica ed eliminato la sua dura legge obbligatoria sulle condanne minime ‘tre colpi’ che assicurava che i recidivi per droga, anche quelli condannati per reati non violenti di marijuana come Franklin, avrebbero dovuto affrontare un minimo di 10 anni di carcere senza la possibilità di libertà condizionale”.

“Ho trascorso tutti i miei 30 anni in carcere”, ha detto Franklin al Riverfront Times in un’intervista telefonica all’epoca dalla struttura correzionale . “Ed è stressante sapere che stanno uscendo persone che erano in prigione con la stessa legge, ma sono state catturate con più di me”.

Franklin e i suoi sostenitori potrebbero essere stati scoraggiati dal fatto che Parsons, un repubblicano che stava scontando il suo primo mandato completo come governatore del Missouri, avesse precedentemente emesso otto commutazioni di condanne per droga, ma nessuna era stata collegata alla cannabis.

Tuttavia, una settimana dopo la pubblicazione del profilo di Franklin del Riverfront Times , tutto è cambiato. Il 5 maggio, Parsons ha concesso 13 indulti e una commutazione, quest’ultima, ovviamente, riservata a Franklin, che diventa il nono criminale per droga a ricevere clemenza da Parsons, e il primo ad aver scontato una pena per un reato legato alla marijuana.

“Non rinunciare alla lotta”, ha detto Franklin, come citato da KOMU. “Continua a combattere, non importa cosa ti tirano addosso. Continua e sii un sostenitore di te stesso”.

Il Missouri ha una storia di condanne dure per il possesso di Cannabis

Non è stato solo Parsons a essere lento nell’offrire clemenza ai trasgressori di marijuana. Prima di Franklin, erano passati sei anni da quando un governatore del Missouri aveva commutato una sentenza relativa all’erba. Nel 2015, l’allora governatore del Missouri Jay Nixon ha commutato l’ergastolo di Jeffrey Mizanskey , che aveva trascorso i precedenti 20 anni rinchiuso dietro le sbarre nel Jefferson City Correctional Center.

Mizanskey è stato condannato all’ergastolo senza condizionale nel 1994, diventando l’unico detenuto del Missouri a scontare l’ergastolo solo per un reato legato all’erba. Il suo caso ha suscitato indignazione e condanna da parte dei sostenitori, portando infine alla clemenza di Nixon di Mizanskey, che aveva 60 anni al momento del suo rilascio.

In un’intervista con il Riverfront Times ad aprile, Mizanskey ha riflettuto sui cambiamenti radicali negli atteggiamenti e nelle leggi che circondano la marijuana negli Stati Uniti.

“Beh, quello che mi piacerebbe vedere è la completa legalizzazione a livello federale, o almeno, come minimo, la depenalizzazione”, ha detto. . “Ma le persone ora lo stanno accettando, vedono che, dalla legalizzazione, il cielo non è caduto, non è così male come ci è stato detto che era. Stanno scoprendo quanto sia utile per le persone che ne hanno davvero bisogno per condizioni mediche. Penso che sia un grande passo. Aiuterà molta della nostra gente, diavolo, aiuta l’artrite che ho io. E questo è fantastico. Ma penso che abbiamo ancora molta strada da fare”.

“Sembra che facciamo tre o quattro passi avanti e uno o due indietro, ma ci stiamo arrivando”, ha aggiunto Mizanskey. “Credo che ci sia molta più cannabis e canapa che possono darci. Le persone si stanno finalmente rendendo conto del fatto, e penso che ci vorrà del tempo. Ho 67 anni. Spero di essere ancora qui quando accadrà, ma penso che stia arrivando”.

Approfondimento Cannabis e carcere

 

Non ci consideriamo responsabili per l’uso che fate di queste informazioni. I nostri articoli hanno uno scopo puramente informativo, in Italia la coltivazione della cannabis a basso contenuto di THC è regolamentata dalla Legge 242 2016.

Si tratta di un avviso sui cookie standard che puoi facilmente adattare o disabilitare come preferisci. Utilizziamo i cookie per assicurarci di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

SE FAI UN ACQUISTO DI ALMENO 55 €SUBITO PER TE
17% DI SCONTO + SPEDIZIONE GRATIS
  • Aggiungi al tuo carrello almeno 55€ di merce ( maggiore è la spesa, maggiore sarà lo sconto)
  • Quando fai il Checkout ricordati di inserire il CODICE SCONTO: HALLOWEEN
  • Concludi l'ordine - Scade il 31 Ottobre 2021
0
    0
    Il tuo Carrello
    Il tuo carrello è vuoto