COME CONSERVARE HASHISH – SEMI – FIORI

come conservare hashish semi e fiori di canapa legale

Scopri con noi come conservare correttamente la tua cannabis – sia in semi, fiori o hashish! Spiegheremo tutto su questo argomento in modo che la tua scorta sia sempre correttamente conservata.

Una questione che solleva molti dubbi è il modo migliore per conservare la cannabis soprattuto fiori di canapa e hashish in modo che siano mantenuti nelle migliori condizioni.

Anche perché, uno dei suoi più grandi nemici è la muffa, che può rovinare tutta la vostra scorte! E non sono solo le cime ma a meritare un’attenzione particolare anche i semi e l’hashish hanno bisogno di un luogo al riparo dall’umidità, dalla luce e da qualsiasi fattore che possa danneggiarne la qualità.

Quindi, vuoi scoprire come conservare la tua cannabis nel migliore dei modi? Ti spieghiamo qui come farlo al meglio.

COME CONSERVARE HASHISH

Cosi come i fiori, anche l’hashish può passare attraverso questo processo, che arricchisce ulteriormente la sostanza. La stagionatura dell’hashish, in condizioni ideali, ne preserverà il sapore e la morbidezza e la consistenza e ne migliorerà la qualità.

Come con i fiori, il modo migliore per conservare l’hashish è in barattoli di vetro in un luogo freddo, asciutto e buio.

Le proprietà sia che siano esse ricreative sia che siano esse terapeutiche che rendono la cannabis e i suoi derivati tanto apprezzati, sono conferite da una molti  principi attivi contenuti nella pianta. Tra questi, i più importanti sono i cannabinoidi: composti chimici che devono il loro nome alla capacità di interagire con i nostri recettori per i cannabinoidi.

L’ideale sarebbe avere un vaso ermetico o una lattina ermetica, in un ambiente buio, con temperature miti.

Se si tratta di materiale congelato, è importante conservarlo in frigorifero; se è una crema di hashish completamente sciolta, va conservato nel congelatore.

Il processo di stagionatura e asciugatura non è lo stesso della conservazione, ma comunicano tra loro. Non lasciare che il tuo hashish si asciughi eccessivamente o che addirittura non polimerizzi troppo.

COME CONSERVARE I SEMI

Hai comprato dei semi, ma non vuoi ancora farli germogliare o vuoi solo farne germogliare qualcuno per il momento? I semi di cannabis devono essere conservati in un luogo fresco e asciutto, e non devono avere contatti il più possibile con la luce.

Ovunque tu decida di conservarli, sia un armadio un cassetto in frigo o in congelatore l’importante è che tu li tenga li fino a quando non decidi di farli germogliare.

. I rapidi repentini cambi di temperatura possono danneggiare lo loro genetica. Consigliamo di tenerli in frigorifero fino allo scoppio.

Hai alcune opzioni per assicurarti che rimangano freschi fino a quando non germogliano:

  • Li conserverai per pochi mesi? Un sacchetto di plastica può andar bene o anche barattoli di vetro ermetici.
  • Per una conservazione più lunga, ti consigliamo di utilizzare una confezione sottovuoto può essere ancora più sicura!
  • Quando conservi i semi in frigorifero tenerli nel cassetto più basso o più in profondità possibile nel in modo che non siano esposti a sbalzi di temperatura quando si apre la porta del frigo.
  • È molto importante notare che congelando i semi, ogni volta che vengono scongelati se ricongelati perderanno di qualità
  • Quando i semi di cannabis vengono conservati correttamente, possono durare fino a 10 anni!

COME CONSERVARE LA CANNABIS ESSICCATA

Se hai cime secche o fiori secchi, il modo di conservarli ci sono diversi modi. Ci sono alcune opzioni per assicurarti che siano sempre buoni quando vuoi usarlo per rotolare quella bella canna:

In barattoli

Il vetro è ottimo per conservare quasi tutti i tipi di sostanze, poiché è inerte, duro e non biodegradabile. Lo svantaggio è che la maggior parte dei barattoli di vetro è trasparente e la luce degrada i tricomi, il che non ha importanza purché  i germogli o la cannabis secca vengano conservati il più possibile lontani da fonti di luce al buio.

Fiori conservati in una lattina di vetro a chiusura ermetica.

Per conservare i germogli esposti alla luce, è meglio usare il vetro UV. Il nostro consiglio qui è di scegliere un barattolo con un coperchio ermetico! Meno aria, meglio è per la conservazione e lo stoccaggio della tua pianta.

Conservare Marijuana legale In barattoli di acciaio inossidabile
I barattoli in acciaio inossidabile, anche quelli con chiusura ermetica, sono molto usati perché sono resistenti e possono essere messi uno sopra l’altro. Il metallo non interagisce con la cannabis ed è impermeabile all’aria esterna, il che garantisce una buona conservazione. Inoltre, né l’umidità né la luce possono entrarvi.

Plastica
Conservare Marijuana Legale in plastica.

Non tutti i tipi di plastica sono consigliati! La cannabis è leggermente acida e lipofila, quindi ne degrada alcuni tipi. I sacchetti Ziploc sono molto usati perché non lasciano passare gli odori e sono economici. Tuttavia, sono facilmente perforabili dalle aste e non forniscono protezione contro l’agitazione e il movimento, il che porta a ulteriori danni. Il nostro suggerimento è di usarlo solo per i semi.

Essiccanti: un’importante appendice
Un essiccante è una sostanza che rimuove l’umidità dall’aria circostante. Hai presente quei sacchetti di silice che di solito si riuniscono nelle scatole di oggetti elettronici in borse o alcune scatole di prodotti che non devono assorbire umidità? Sono importanti per prevenire l’umidità durante il trasporto, che può causare la muffa dei fiori! Pacchetti di silicone, giornali o qualsiasi cosa extra secca agiscono come essiccanti e assorbono l’umidità in un contenitore e sono ottimi accessori per conservare la tua cannabis.

Vediamo di seguito alcuni prodotti Hashish Legale venduti dal nostro shop

Hashish Cbd Diablo

Hashish Charas Indiano

Hashish Ketama

Si tratta di un avviso sui cookie standard che puoi facilmente adattare o disabilitare come preferisci. Utilizziamo i cookie per assicurarci di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

Il tuo carrello