Cosa Sono Il THC E Il CBD presenti Nella Marijuana

Thc E Il Cbd Presenti Nella Marijuana

Cannabinoidi – THC E CBD

La cannabis contiene più di 480 componenti attivi. Alcuni di questi componenti sono presenti solo in questo genere di piante, esattamente 80, ma cosa sono THC e CBD

Gli 80 componenti presenti nella cannabis sono noti come cannabinoidi.

I cannabinoidi si legano ai recettori del nostro corpo per produrre effetti sul sistema nervoso e sul cervello.

Gli 8 principali cannabinoidi rilevabili presenti nella cannabis sono:

  • THC;
  • CBD;
  • CBN;
  • CBG;
  • THCV;
  • CBC;
  • THCA;
  • CBDA.

Oggi vi spieghiamo cosa sono e quali sono le differenze tra THC e CBD.

THC e CBD 

Non è facile capire veramente le differenze tra i cannabinoidi, ma ti permetterà di scoprire nuovi usi della cannabis e migliorare gli standard di vita delle persone che ne hanno bisogno.

THC

Il THC o delta-9-tetraidrocannabinolo è la principale sostanza psicoattiva presente nelle piante di cannabis e responsabile dell’effetto “high”.

Le concentrazioni di THC variano a seconda della cannabis / hash o estratto. Generalmente vanno dal 7% al 27%, ma ci sono estratti o hash / cannabis con concentrazioni di THC più elevate.

È responsabile dell’illegalità della pianta in alcuni paesi, ma è stato il primo cannabinoide scoperto ad avere molti effetti positivi in ​​medicina.

Stimolare il cervello aumenta i livelli di dopamina, creando una sensazione di euforia ed eccitazione che può stimolare la mente e provocare stati psicofisici alterati.

Ha dimostrato di avere diverse proprietà analgesiche: allevia i sintomi del dolore e dell’infiammazione.

È l’unico ingrediente attivo della cannabis che può creare non solo effetti positivi, ma anche effetti negativi, soprattutto se utilizzato ad alte dosi e concentrazioni senza il supporto degli altri componenti attivi della pianta.

CBD

Il CBD, d’altra parte, sembra essere il secondo cannabinoide più conosciuto nella cannabis.

Ciò che distingue maggiormente THC e CBD è che il CBD non ha effetti psicoattivi, ma in realtà il CBD è un vero regolatore del sistema nervoso centrale.

È stato recentemente scoperto che l’elevato uso di THC e i suoi effetti negativi possono essere regolati se non completamente eliminati dal CBD.

Ciò significa che una pianta che contiene THC e CBD insieme ha un effetto curativo a tutti gli effetti e senza quegli spiacevoli effetti collaterali che molti possono riscontrare.

Fortunatamente, il CBD è legale in tutto il mondo ed è considerato sicuro e attualmente può essere venduto anche con alcune restrizioni.

Scienziati e medici apprezzano che non è uno stimolante psicoattivo e stanno studiando tutti i possibili effetti, sia positivi che negativi, del CBD sul nostro corpo.

Il CBD ha dimostrato di essere efficace nel trattamento della schizofrenia, del disturbo d’ansia sociale e della depressione.

È indicato anche per il trattamento di disturbi fisici come infiammazioni, emicranie, artriti e spasmi muscolari.

Attualmente, il CBD è considerato solo un integratore alimentare e non un vero medicinale, ma le cose stanno cambiando.

Grazie a tutti i lettori e coltivatori, se avete dubbi o domande scriveteci a info@justcanapa.it Se ti è piaciuto l’articolo, vieni a trovarci e metti mi piace sulla nostra pagina Instagram @justcanapa! ! !

Non siamo responsabili per l’uso che fai di queste informazioni. Le nostre guide / articoli sono solo a scopo informativo, in alcuni paesi, tra cui l’Italia, l’uso e la coltivazione di cannabis è illegale e punibile dal diritto penale e amministrativo.

Approfondimento sul thc e cbd presenti nella Marijuana

Si tratta di un avviso sui cookie standard che puoi facilmente adattare o disabilitare come preferisci. Utilizziamo i cookie per assicurarci di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

Il tuo carrello