Quali Sono Gli Effetti Dell’uso Del CBD Nella Cannabis Legale?

Quali Sono Gli Effetti Dell'uso Del Cbd?

Il CBD, solitamente cannabidiolo, è un componente estratto dalla pianta di cannabis sativa che non ha effetti psicotropi.

L’estrazione sintetica fu scoperta nel 1942 dal chimico americano Rogers Adams.

Il CBD ha note proprietà curative,  anticonvulsivanti , antidistoniche,  antiossidanti ,  antinfiammatorie , favorisce il sonno ed è lenitivo contro ansia e panico.

Il CBD migliora l’effetto analgesico del THC aumentandone la durata, ma allevia i suoi effetti sulla frequenza cardiaca, sulla respirazione e sulla coordinazione motoria.

Tutti questi motivi fanno del CBD un’ottima molecola dal punto di vista terapeutico e per questo motivo attualmente c’è un forte interesse.

CBD E Cannabis Legale

Come accennato, il CBD deriva dalla pianta di cannabis, che è contenuta in un certo tipo di cannabis chiamata cannabis sativa, solitamente canapa.

A differenza dell’Indica, la cannabis sativa contiene alte dosi di CBD e dosi molto basse di THC.

La legge 242 andava in questo senso a regolamentare l’intero settore produttivo della cannabis sativa, in questo modo era possibile avere una grande quantità di prodotto per estrarre legalmente CBD per

questo motivo l’assunzione di CBD va sempre di pari passo con l’assunzione di una piccola dose di THC.

Tuttavia, ci sono piccole eccezioni per i prodotti ottenuti dalla sintesi di laboratorio, un processo che separa il CBD dal resto dell’estrazione.

la forma ottenuta in olio o solitamente cristalli viene poi venduta allo stato puro oppure in una versione sciolta in olio di canapa.

per questo motivo è possibile trovare solo due o tre preparati chimici senza THC; olio e cristalli.

per gli oli se non si desidera utilizzare il THC è importante non acquistare un olio a spettro completo poiché i cristalli sono sempre in assenza di THC.

Sinergia Tra CBD E THC

Il CBD è un antagonista del THC, il che significa che se usi un preparato che contiene entrambe le molecole, l’effetto sarà più controllato.

Infatti, è noto che il THC nelle infiorescenze è aumentato molto negli ultimi tempi e ha raggiunto percentuali significative.

Per questo motivo, molte persone possono soffrire di un uso ripetuto di THC con effetti collaterali occasionali.

Questo perché il CBD non si trova nella maggior parte dei fenotipi di piante di cannabis con un alto contenuto di THC.

In effetti, la molecola di CBD aiuta a prendere una cannabis dove anche una dose di CBD elimina quasi completamente gli effetti collaterali.

per coloro che soffrono di disturbi d’ansia, si consiglia di non utilizzare prodotti indica con un alto contenuto di THC, ma piuttosto prodotti sativa con un alto contenuto di CBD.

Come Usare Il CBD

Esistono diversi prodotti per assumere il CBD, guardiamoli in dettaglio.

Prodotti A Zero THC

Per utilizzare il CBD senza il rischio di assumere THC, forse a causa del lavoro, ci sono 2 prodotti, cristalli di CBD puri e olio ottenuto dai semi di canapa con l’aggiunta di CBD.

questi sono gli unici prodotti che non contengono THC e sono quindi completamente legali, si prega di contattare il rivenditore prima dell’acquisto che può consigliare il prodotto ideale.

Olio Di CBD

L’olio di CBD è un olio ottenuto per estrazione dalla pianta e un olio commestibile dal sapore generalmente amaro.

uso e orale sotto la lingua i dosaggi variano da prodotto a prodotto.

Cristalli Di Puro CBD

I cristalli di CBD sono cristalli ottenuti per sintesi, contengono solo CBD e possono essere utilizzati in tre modi, la dose consigliata è di 10 mg al giorno.

  1. Oralmente sotto la lingua
  2. preparando ricette culinarie
  3. A mezzo evaporatori A temperatura controllata 170 C

Dei metodi citati per lo svapo, i più efficaci sono sicuramente assumerli per via orale o per evaporazione.

Mentre per le ricette gli effetti si manifestano 3 – 4 ore dopo l’ingestione.

Creme Per Lozioni Al CBD

Esistono diverse creme e lozioni al CBD, il metodo di utilizzo è semplice, distribuito sulla pelle per alleviare il dolore e l’infiammazione.

questo è il metodo migliore se si vuole avere un effetto antinfiammatorio sui muscoli o sui nervi.

Compresse CBD

Le compresse sono una delle ultime scoperte per assumere il CBD in modalità di ingestione e per via orale, gli effetti si manifestano entro poche ore.

Prodotti Di Combustione CBD

Di tutti i prodotti, sicuramente i più comuni sono quelli derivati ​​e meno lavorati dalla pianta; le infiorescenze, le resine, gli oli a spettro completo ed infine il polline montato.

fumare tutte queste preparazioni può comportare gli stessi rischi del fumo, quindi si consiglia di utilizzare questi prodotti solo con i vaporizzatori, eliminando i rischi del fumo.

Inoltre, consumare questi prodotti quotidianamente rischia di lasciare una piccola dose di THC nel sangue e questo può essere un problema in vari test e per la patente di guida.

Rischi Per La Salute?

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha condotto uno studio scientifico per determinare i rischi delle sostanze dopanti.

Lo studio ha rilevato che i rischi per la salute causati dalla sostanza CBD sono completamente assenti perché non crea dipendenza.

il link allo studio scientifico effetti cbd 

Ciò non significa che dovremmo assumere CBD senza moderazione, ogni sostanza deve essere adattata per un uso efficiente.

Derivazione Dei Prodotti

Allo stato attuale, il CBD proviene in gran parte da produzioni italiane ed estere regolate dalla legge europea sulla coltivazione della canapa.

La materia prima Cannabis sativa.L è sicuramente la chiave per determinare se un prodotto è buono o meno.

Molte aziende come la nostra hanno aperto coltivazioni regolari per la produzione di questo materiale.

È necessario distinguere queste attività in base alla loro produzione, poiché attualmente non esiste una regolamentazione chiara per la produzione di derivati.

Per questo motivo è fondamentale acquistare un prodotto la cui origine e soprattutto l’analisi possano essere verificate.

infatti, le analisi dovrebbero essere fatte sui terreni per evitare contaminazioni in quanto è noto che la canapa assorbe i metalli pesanti.

Inoltre, le varietà di cannabis coltivate possono essere molto diverse e c’è il rischio di utilizzare prodotti che contengono dosi di THC non normali.

Tutte le nostre colture sono testate in assenza di metalli pesanti e le nostre modalità di conservazione prediligono un sistema di conservazione in ambiente protetto e depurato.

 

Grazie a tutti i lettori e coltivatori che ci seguono. Se hai domande o consigli, scrivici sulla nostra pagina  Facebook  ! !
Puoi trovarci anche su  Instagram  dove pubblichiamo regolarmente le foto delle nostre colture
, se invece vuoi ricevere tutti gli articoli recenti o iscriviti alla  Newsletter  .

Non ci consideriamo responsabili per l’uso che fate di queste informazioni. I nostri articoli hanno uno scopo puramente informativo, in Italia la coltivazione della cannabis a basso contenuto di THC è regolamentata dalla Legge 242 2016.

Si tratta di un avviso sui cookie standard che puoi facilmente adattare o disabilitare come preferisci. Utilizziamo i cookie per assicurarci di darti la migliore esperienza sul nostro sito web.

Il tuo carrello